Psicologo Napoli
Varese, Milano, Napoli
Nascondersi per Esistere: chi sono gli Hikikomori.
Dott.ssa Silvia Del Buono
Nell'ultimo decennio abbiamo sentito spesso utilizzare, dai professionisti che si occupano di adolescenti, un termine fino a poco fa del tutto sconosciuto, preso in prestito dalla lingua giapponese, che si riferisce ad un fenomeno che si sta diffondendo in modo sempre più preoccupante. Leggi ›
Nomofobia: la patologia del mondo iperconnesso
Dott.ssa Silvia Del Buono, Dott.ssa Federica Sasso
Almeno una volta, ognuno di noi ha provato una sensazione di ansia di fronte all'improvviso scaricarsi della batteria del proprio telefono, accorgendosi di averlo dimenticato a casa, o di fronte al fatto che, nel luogo in cui ci si trova non c'è campo... Leggi ›
Obesità in infanzia e adolescenza: cosa c'è da sapere
Dott.ssa Silvia Del Buono, Dott. Alessandro Raggi
Quando parliamo di malnutrizione, tendiamo a pensare a ciò che si verifica nei paesi sottosviluppati, in cui i bambini sono frequentemente malnutriti a causa della sotto-alimentazione... Leggi ›
Giornata del Fiocchetto Lilla 2019. Report del Convegno "Anoressia, bulimia, binge-eating: diagnosi psichiatrica o problema culturale?"
Dott.ssa Silvia Del Buono
Da quest'anno, il 15 marzo in tutta Italia si celebra la Giornata del Fiocchetto Lilla, dedicata ai Disturbi del Comportamento Alimentare... Leggi ›
Disturbi del Comportamento Alimentare: cosa c'è prima del Codice Lilla? La sinergia tra servizi territoriali e familiari nel trattamento dei DCA
Leggi ›
Le relazioni 2.0: tra ricerca e fuga dai legami affettivi
Come sono cambiate le modalità di relazione nell'era del 2.0? La ricerca, la fuga, la "liquidità" dei legami ed i riflessi di questi aspetti nel funzionamento individuale. Leggi ›
Report del Convegno "Confini violati", Napoli 23 Giugno 2018
Una sintesi dei principali temi affrontati durante il Convegno organizzato dal nostro Centro e patrocinato dall'Ordine degli Psicologi della Campania, l'Associazione di Psicologia analitica ALBA ed il Comune di Napoli. Leggi ›
Dagli attori agli spettatori della violenza: perchè restiamo a guardare?
L'articolo pone l'attenzione sul fenomeno del bullismo dal punto di vista di coloro che assistono passivamente a maltrattamenti verbali o fisici soffermandosi sull'importanza di implementare programmi di prevenzione. Leggi ›
"E tu perché non esci?" L'altra faccia della socializzazione, tra imperativi categorici e rischio di patologizzazione della solitudine.
"Ma perché non esci?", "Se frequentassi un gruppo sportivo ti farebbe bene", "Mio figlio passa delle ore chiuso in camera, vorrei che stesse di più con i suoi amici" (...)
Alcune riflessioni sul bisogno di essere in relazione con altri e sull'importanza di una lettura critica che includa il soggetto nella sua dimensione unica e irripetibile. Leggi ›
Sul desiderio...
"Niente costituisce il termine ultimo della presenza del soggetto più del desiderio" (Lacan J.)
In che rapporto stanno desiderio e soggetto? A cosa corrisponde il desiderio? Di chi è il nostro desiderio? Possiamo realmente definirlo tale? Come si riconosce il proprio? Leggi ›
 1  2